Jump to content
  • 0

Mamma, papà e piccola peste :)


alfredo.auto
 Share

Question

Buongiorno a tutta la community,

sono un analfabeta del mondo auto e spero in un vostro consiglio.

 

In famiglia abbiamo due auto: una Smart 451 benzina che usa prevalentemente mia moglie su Roma e una Mini One D 1.5 diesel che uso io casa-lavoro (tutto raccordo) e viaggetti.

La smart ha quasi 10 anni, la mini quasi 7 anni. Entrambe le auto sono ben tenute e hanno 100.000 km scarsi.

 

Con la nascita del figlio occorre rivedere l'assetto.

Pensavamo di cambiare la mini e tenere la smart. Come budget abbiamo 25000 euro circa... che consigliate?

 

Non abbiamo particolari pretese, solo un macchina un po' più grande della mini, affidabile e non troppo costosa da mantenere!

 

La famiglia ringrazia,

Alfredo

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 1
2 minuti fa, led zeppelin scrive:

Si ma a questo punto, tanto vale puntare direttamente su una FHEV o una PHEV.

 

Perché l'attuale agevolazione sul MHEV potrebbe durare ancora per poco (e avrebbe senso, perché la differenza tra una MHEV e una ICE è insignificante).

 

Sempre che tu non intenda tenere l'auto per pochi anni, nel qual caso, il MHEV avrebbe senso come soluzione di transizione.

 

 

Non credo di tenerla per tantissimi anni (da valutare), ma il vero motivo è che volevo un cambio manuale tradizionale, per poi passare a una full hybrid/plug in più avanti

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Stavo proprio pensando la stessa cosa di Gianmy! Perfetta per 3 grazie alle porte posteriori ben accessibili, buon bagagliaio e diverse offerte motoristiche

  • I Like! 1

Le opinioni sono come le palle: ognuno ha le sue

Link to comment
Share on other sites

  • 0

grazie per le risposte.

Il budget che indicavo, 25K è totale, e per la countryman si riesce a prendere forse un usato del 2019.

Inoltre le mini, seppur ben rivendibili, personalmente credo non abbiamo un buon rapporto costi-benefici.

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Io passerei dalla Mini alla Golf8. Esternamente ha dimensioni compatte, ma dentro lo spazio è sfruttato molto bene e il baule è ampio. Inoltre le finiture sono curate sugli allestimenti di punta

Con 25000 si prende una usata 2020 con motore 1.0 tsi o 1.5 tsi che consumano poco entrambi.

Se vieni da una Mini sarebbe carino passare a un Bmw 118i, ma con 25000 non si riesce a prendere sull'usato se non in versioni troppo basiche.

☏ SM-G996B ☏

BMW 118d Msport 2020 (35.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 20/7/2022 at 08:06, gianmy86 scrive:

Se ti piace il genere, passa a Countryman.

 

On 20/7/2022 at 12:08, dindi scrive:

Stavo proprio pensando la stessa cosa di Gianmy! Perfetta per 3 grazie alle porte posteriori ben accessibili, buon bagagliaio e diverse offerte motoristiche

 

Mi accordo.

La Countryman va molto bene per la famiglia.

Molto spazio dietro, bel baule, sedile posteriore scorrevole, bocchette posteriori e isofix anteriore.

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

faccio la domanda che volevo fare in un thread separato qui visto che parliamo di una grande città con limitazioni del traffico. State consigliando quasi tutti modelli benzina non hybrid/mild hybrid. Non ritenete che almeno una mild hybrid possa essere meno soggetta a blocchi del traffico nei prossimi anni (e a mantenere meglio il valore)?

Quello che mi chiedo io da diversi mesi: ha senso spendere un po' di più e prendere un mild hybrid (anche se manuali come li vorrei ce ne sono pochissimi) rispetto un benzina normale in ottica blocchi del traffico?

Edited by massi83
Link to comment
Share on other sites

  • 0
faccio la domanda che volevo fare in un thread separato qui visto che parliamo di una grande città con limitazioni del traffico. State consigliando quasi tutti modelli benzina non hybrid/mild hybrid. Non ritenete che almeno una mild hybrid possa essere meno soggetta a blocchi del traffico nei prossimi anni (e a mantenere meglio il valore)?
Quello che mi chiedo io da diversi mesi: ha senso spendere un po' di più e prendere un mild hybrid (anche se manuali come li vorrei ce ne sono pochissimi) rispetto un benzina normale in ottica blocchi del traffico?
Zero, non ha proprio senso.
Oggi circolano indisturbati i benzina euro4 del 2003, figurati quando avranno i blocchi i benzina euro6 non microibridi..
Il microibrido si compra solo se è l'unico disponibile sull'auto di proprio interesse, tipo Suzuki.
Poi se il delta prezzo è 500€ e la regione esenta 3 anni di bollo, allora ha senso

☏ SM-G996B ☏


  • I Like! 2

BMW 118d Msport 2020 (35.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.